Fusione Wind Tre: scopri tutte le novità

Hai già sentito parlare della fusione Wind Tre?

Il 31 Dicembre 2016 è nato, dall’unione delle aziende Wind e Tre, il più grande operatore Italiano che vanta oltre 31 milioni di clienti.

Per ora la nuova società si chiama Wind Tre spa.. ma cosa ci dovremo aspettare nel futuro?

La Storia

L’accordo, tra CK Hutchison e VimpelCom (oggi VEON), è stato raggiunto il 06 Agosto 2015.
L’approvazione di questa intesa da parte della Commissione Europea e dal Ministero dello Sviluppo Economico, è arrivata tra Settembre e Ottobre 2016.
Solo il 31 Dicembre 2016 è nata ufficialmente Wind Tre spa.

La nuova azienda ha dichiarato che effettuerà importanti investimenti nelle infrastrutture digitali portando benefici ai clienti e alle aziende in Italia.

Gli obiettivi della fusione Wind Tre

Questa joint venture ha espresso che porterà investimenti per 7 miliardi di euro in infrastrutture digitali, contribuendo alla crescita del Paese.

Se questo avverrà, i clienti Wind Tre beneficieranno:

  • di un notevole miglioramento della velocità di download;
  • di un significativo aumento della copertura 4G/LTE;
  • di un’elevata affidabilità dei servizi;
  • di una maggiore forza competitiva.

Tutto questo per accelerare lo sviluppo di servizi sempre più avanzati in banda larga mobile e fissa.

Come si comporteranno gli operatori Tre e Wind?

La fusione Wind Tre porterà benefici gradualmente; per ora non ci sono stati grandi cambiamenti per i clienti delle due compagnie.
Una svolta molto importante sarà data dalla possibilità, per i clienti del nuovo operatore, di sfruttare sia le antenne di Wind sia quelle di Tre per chiamate ed internet.
La nuova società ha dichiarato che questo avverrà ma non conosciamo ancora precisamente le tempistiche.
Una cosa certa è che il primo passo è già stato fatto..

Tre ha dichiarato ai suoi clienti che dal mese di Maggio potranno sfruttare, per quanto riguarda le chiamate, sia i ripetitori di Tre che di Wind!

Questo significa che, a passaggio ultimato, la copertura per voce e internet sarà capillare!

La copertura Wind sarà resa progressivamente disponibile in tutte le regioni del territorio italiano prima in tecnologia 3G e poi, a partire da fine Luglio, in tecnologia 4G.

Inoltre, la fusione dei due operatori, dovrebbe portare ad ulteriori investimenti sulle tecnologie di navigazione, come il 5G!

Come reagirà il mercato italiano alla fusione Wind Tre?

La prima conseguenza vantaggiosa per tutti i clienti sarà indubbiamente il calo dei costi delle offerte di tutti gli operatori.

Vodafone ma soprattutto Tim stanno già proponendo tariffe molto vantaggiose per accaparrarsi gli attuali clienti di Tre e di Wind..
ma la stessa cosa vale anche per la controparte Wind Tre.

In questo periodo gli operatori stanno facendo di tutto per conquistare i clienti delle altre compagnie telefoniche.

Cosa succederà quando arriverà un nuovo operatore?

Sì, hai capito bene!
In Italia, entro fine anno, arriverà un nuovo operatore che servirà per garantire l’attuale concorrenza costruttiva.

Stiamo parlando di FreeMobile, operatore low cost dell’attuale azienda francese Iliad.

Molto facilmente i costi mensili delle varie offerte degli operatori diminuiranno ancora!

 

A presto e… Tariffe Protette Sempre!
Luca

PS: Se l’articolo ti è piaciuto, trovi qui sotto i pulsanti per condividerlo con i tuoi amici! 

Scopri tutte le migliori offerte prova il nostro comparatore di tariffe! Vai su www.cafetariffa.com
Clicca sopra al simbolo del tuo operatore telefonico e vedrai subito tutte le migliori offerte che puoi attivare cambiando operatore telefonico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *